E quando piange

[…] L’altro giorno Calandrino consigliava a una povera donna di mettere il figliuolo in collegio. – Tu… non puoi tenerne di conto. – E’ vero. – Più che cresce e più s’avvezza male. – E’ vero. – Non ti piglia aria abbastanza, sta sempre fra i muri; se anche lo volessi menar fuori, sui prati, …

ECCO COME

Eppure ogni notte va così, io che provo a chiudere gli occhi e togliermi dai gesti quella fretta da robot programmato per un fine. Provo a cedere alla voce dei tuoi soffi eppure poi non dormo e fisso quella luce che filtra dalla tenda, pensando che la luna sussurri le parole. Ed ecco quella frase …

Burkina Faso. Diario dell’ascolto e dell’azione solidale. 3 / 5: Se vuoi, chiamale Emozioni

Come ci aveva predetto il vecchio saggio dell’Epiro ( da cui non ho più notizie perché ho perso il suo n° di telefono), anche questa terza nostra avventura in Burkina volge al termine. Giovedi abbiamo salutato, lottando (come loro) contro il magone, i nostri fedeli amichetti, quelli che ogni sera prima che andassimo a cena …

IL BAMBINO CHE GIOCA

Il bambino smise di giocare e parlò al vecchio come un amico. Il vecchio lo udiva raccontare come una favola la sua vita. Gli si facevano sicure e chiare cose che mai aveva capite. Prima lo prese paura poi calma. Il bambino seguitava a parlare. Franco Fortini, Questo muro, Mondadori, 1973 Lo Spirito Folletto

Manuale a uso dei bambini con genitori (e insegnanti e volontari…) difficili

«Non è facile proporre una classifica delle categorie di genitori difficili […] La classifica più evidente, anche se un po’ superficiale, è forse la classifica per sintomi. E’ quella che adotteremo». Di certo, tra i lettori-naviganti, vi sono mamme, papà e insegnanti. Ed è altrettanto vero che quasi tutti i visitatori del nostro Blog sono …

L’Albero dai 1000 colori e i Diritti dei bambini

In Italia siamo bravissimi. Accogliamo, ci prendiamo cura, spegniamo fuochi. In modo particolare grazie al lavoro puntuale e costante delle agenzie educative no profit sparse sul nostro territorio. Il periodo storico, però, ci impone uno sguardo che vada oltre alla risoluzione dell’emergenza. Anche nel nostro paese ormai sono molti i bambini che non possono andare …