QUANDO LA SOTTOMISSIONE DEL FEMMINILE AL MASCHILE SI COLORA DI SANTITÀ LASCIANDO COSÌ AGLI UOMINI LA POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI CON BRUTALITÀ E VIOLENZA.

Il Blog è anche lo spazio e il luogo dove si discorre di ciò che accade nel mondo. E nel mondo le violenze maschili possiamo dire che siano all’ordine del giorno. Il problema è che a nulla servono le Leggi che al riguardo sono state scritte a difesa delle donne. Perché? Forse perché in larghissima …

LE PAGINE BIANCHE SONO POESIE NASCOSTE (E CHI GETTA SEMI AL VENTO FARÀ FIORIRE IL CIELO…)

Volontari e psicologi (in formazione o meno) dovrebbero cimentarsi nel tentativo di risolvere il seguente caso: un carrello ferroviario fuori controllo corre verso cinque uomini legati sui binari. Vi trovate su un cavalcavia e osservate la tragedia imminente. Tuttavia un uomo molto grasso è in piedi accanto a voi: se decideste di spingerlo per farlo …

SORPRESA! A CAUSARE IL CAMBIAMENTO CLIMATICO È FETONTE, FIGLIO IRRESPONSABILE DEL SOLE.

Ovidio (43 a.C – 17° 18 d.C), nelle sue Metamorfosi, Libro secondo, aveva previsto e spiegato le ragioni del cambiamento climatico che comincia a preoccupare i Grandi (?) della Terra. Cop26, Glasgow, ultimi 7 anni più caldi di sempre. E Draghi: “I cambiamenti climatici hanno ripercussioni su pace e sicurezza”. Come sempre, e non è …

LE CHIAVI DEL MAGO NERO. ANCORA QUALCHE RIFLESSIONE A PROPOSITO DELLA VIOLENZA MASCHILE, A PARTIRE DALL’ARTICOLO DI CHIARA TRONCONI.

Il nostro Blog (albardelluvi) è tempo, luogo e spazio dove i pensieri dialogano e si incontrano per generarne sempre di nuovi e diversi. E infatti altri pensieri sono stati evocati dalle riflessioni che Chiara Tronconi ha espresso nell’articolo pubblicato ieri, 19 ottobre dedicato alle drammatiche ricadute sui figli determinate dalla violenza che colora molte delle …

SUL PALCOSCENICO DELLA VITA VIENE MESSA IN SCENA L’UCCISIONE DI DONNE, BAMBINI, BAMBINE, RAGAZZI E RAGAZZE: FEMMINICIDIO? INFANTICIDIO?

Chiara Tronconi – responsabile della comunicazione UVI – ci propone una riflessione di assoluta attualità, proponendo un preciso schema di ascolto partecipato delle vibrazioni emotive espresse dalle vittime di una violenza che il più delle volte vede padri che uccidono le madri. Violenza assistita e drammatica, cui si oppone un’articolata strategia didattico-pedagogico-educativa. La questione è …

QUANDO IL NOME DICE E RACCONTA DEL PROPRIO ESSERE ESPLORATORI DELLE COSE DEL MONDO

DUE MADRIGALETTI I – (Appassionatamente) Mio nome, avvicìnati. Stringiti al mio corpo. Fa’ che nome e corpo non siano, per me, più due distinti.             Moriamo insieme.                                                Avvinti. II – (Sempre con cuore) Bruciamo la nostra distanza. Bruciamola, mio nome. Cessiamo di viverla come il sasso la sua ignoranza. Giorgio Caproni (1912 – 1990) …

UN FANTASMA SI AGGIRA PER LE SCUOLE: LA DIDATTICA A DISTANZA.

OPPORTUNITÀ O COSTRIZIONE ANTI-EDUCATIVA? Ne hanno ragionato Silvio Morganti (UVI) e Verena Zudini (Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell’Università di Trieste) in un articolo pubblicato in lingua inglese su TOJET: The Turkish Online Journal of Educational Technology – July 2021, volume 20 issue 3. Lo riproponiamo in lingua italiana, con qualche leggera modifica. Con un’avvertenza: …

HANSEL, GRETEL E LA VIOLENZA: PURA, SEMPLICE O ASSISTITA

Proviamo a rileggere Hansel e Gretel, la fiaba dei fratelli Grimm (Jacob, 1785 – 1863; Wilhem, 1786 – 1859) per poter contestualmente discorrere di violenza: pura, semplice o assistita, definita dal Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso dell’Infanzia (Cismai) come il fare esperienza da parte del bambino di qualsiasi forma di maltrattamento, compiuto …

DISCORRENDO DI ABBANDONO E DISPERSIONE SCOLASTICA, IN UNA PROSPETTIVA DI (IN)UTILE PROVOCAZIONE…

I più anziani, tra i lettori, ricorderanno – forse – questa filastrocca, a suo modo stupidina: Pensa e ripensa, E dal pensar ricavo Che è meglio viver asino Che morir bravo. Stupidina senz’altro, ma con un fondo di verità. Una specie di bandiera sventolata sui merli del castello dove sono asserragliati i tanti Lucignoli che, …