DA REMOTO LO SGUARDO E’ IMPOSSIBILE. NOTA A MARGINE DI UN’OSSESIONE PARANOICA. Per una critica costruttiva della formazione a distanza.

Walter Lapini – professore ordinario di Letteratura Greca all’Università di Genova – riflette criticamente sulla situazione che si è venuta a determinare a causa del distanziamento sociale (con annessi e connessi) imposto dal diffondersi dell’epidemia da COVI19. Al riguardo, la didattica ha subito un radicale mutamento, dovendo di necessità avere nei social lo strumento esclusivo …

IN EQUILBRIO TRA CUORE E MENTE IL PENSIERO SI ANIMA E RACCONTA. Da RadicaMi all’Albero dai Mille Colori: un’avventura di ragione, sentimento e Professionalità Umana

Chiara Dellea – educatrice, insegnante, danzatrice dell’anima – si è seduta al tavolino virtuale del nostro Bar, all’angolo con Via dei Pensieri Sospesi, per raccontare e raccontarsi. Un segmento di autobiografia dai risvolti emotivamente e razionalmente coinvolgenti. Un frammento di vita vissuta che può essere utilmente tenuta presente per favorire la risposta ad una domanda …

NELLA SCUOLA NESSUNO E’ STRANIERO: I BAMBINI SONO CITTADINI DEL MONDO (Percorsi e progetti di integrazione culturale)

Il contributo di Cristina Fratto – insegnante – si propone come avvio di una riflessione che vedrà, nel suo naturale e successivo sviluppo, la possibilità di mettere a fuoco precise strategie didattico-educative finalizzate – in primo luogo – alla valorizzazione delle differenze. La situazione che stiamo vivendo, dove il distanziamento sociale si è venuto a …

Il binario del destino: ascoltando la voce e i pensieri di una studentessa di diciassette anni

Il nostro Bar si affaccia sulla piazza virtuale dell’UVI. A uno dei suoi tavolini si è seduta, per un momento, Dia43. Per gli amici: Laura. Una studentessa liceale di diciassette anni. Che ci ha intrattenuto – e senz’altro ci farà compagnia anche nei prossimi momenti con i suoi scritti e le sue poesie- colorando il …

TENDI A PROCRASTINARE? SCOPRILO CON UN NON TEST. (TANTO PER GIOCARE UN PO’ IN TEMPO DI QUARANTENA).

Rispondi alle 10 domande e poi attribuisciti i punteggi ottenuti attenendoti alla griglia di correzione. 1. Siamo all’inizio del mese e ti accorgi che la cinghia di trasmissione dell’automobile tende a rilassarsi. L’auto non ti è necessaria: per un paio di settimane almeno farai uso dei mezzi pubblici. Pensi: A) Porto comunque subito l’auto dal …

NON RINUNCIAMO MAI AD UN LIBRO (GIOCO INTERATTIVO). È la proposta di Laura, Dia43, che facciamo nostra.

Dia43 (Laura) ha lanciato sul proprio blog un gioco che, con la sua autorizzazione, riproponiamo anche ai nostri lettori e lettrici (volontari, volontarie, coordinatrici, educatrici, tirocinanti, viandanti della rete). Non rinunciamo mai ad un libro: ognuno scriva nei commenti il titolo di un libro che considera come fondamentale e irrinunciabile. Laura ricorda (con Fabrizio Caramagna) …

NEVROSI, DIPENDENZA DA INTERNET E QUALITA’ DELLA VITA

Come è ormai consuetudine consolidata, pubblichiamo di tanto in tanto – tra i molti articoli e scritti di Daniele Corbo (Orme Svelate) – i contributi che più direttamente interessano coordinatrici, educatrici e volontari impegnati nelle attività educative che caratterizzano UVI. In particolare, il discorrere di dipendenza da Internet e dai social media, riveste importanza particolare …

ALLA GUERRA PER LA GUERRA O RESPONSABILE CONVIVENZA CON LA DIVERSITA’, SEPPUR AGGRESSIVA? In trincea con Ungaretti a rintuzzar gli attacchi di un virus pungente. Sotto la bandiera del Silenzio.

Con l’entrata in guerra dell’Italia, nel 1915, Giuseppe Ungaretti è chiamato alle armi e viene inviato sul Carso come soldato semplice del 19° Battaglione di Fanteria. Nello zaino aveva senz’altro la capacità poetica di ascoltare e di ascoltarsi. Ed è una capacità che il tempo dilatato, la pausa obbligata di questo periodo di quarantena, valorizza, …

Lockdown: perché la musica ci tiene uniti nell’isolamento e ci rende umani. Una risposta al distanziamento sociale.

Il contributo di Daniele Corbo (Orme Svelate) si propone come utile spunto di riflessione. “Non trattenerti, canta con tutto il tuo cuore”, ha detto il neuroscienziato Simon Baron-Cohen su uno Zoom incontrando l’altra sera i suoi compagni membri della band. Simon è direttore dell’Autism Research Center dell’Università di Cambridge di giorno e bassista del gruppo …

IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI. LA SOLITUDINE INFANTILE AL TEMPO DI COVID19 Le scuole chiuse sono una ferita per tutti: Il contributo di RAI3 alla gestione delle attuali criticità

Alice Aratti – che ringraziamo – sottolinea l’interesse della puntata di “Quante Storie” andata in onda qualche giorno fa su RAI3. Titolo della puntata: “Il silenzio degli innocenti. Le nuove generazioni e l’esperienza del Corona virus”. Giorgio Zanchini, il conduttore, ha dialogato – per circa una mezz’ora – con Corrado Augias, Annalisa Perino (pedagogista) e …