LA NOSTRA PELLE NON È L’UNICA AD AVERE RAGIONE (VIAGGIATE PER NON DIVENTARE RAZZISTI)

Viaggiate che sennò poi diventate razzisti e finite per credere che la vostra pelle è l'unica ad avere ragione, che la vostra lingua è la più romantica e che siete stati i primi ad essere i primi. Viaggiate che se non viaggiate poi non vi si fortificano i pensieri non vi riempite di idee vi …

SULLA TRINCEA DELLA VITA I BAMBINI SVENTOLANO LA BANDIERA DEI “PERCHÉ?”

E NOI ADULTI…? L’OPINIONE DI ANGELICA Nella mia (non proprio facile…) vita mi sono chiesta spesso perché capitavano cose che a volte mi ferivano e a volte mi rasserenavano. Ho cercato di conservare quel ritaglio di bambina che in ogni caso continua a caratterizzarmi come persona e ciò mi ha consentito e mi consente di …

ANGELICA E SANT’AGOSTINO PASSEGGIANO NEL GIARDINO DELL’ESSERE VIVI E CORAGGIOSI

Angelica ci ha regalato un proprio succedersi di considerazioni che incontrano e fanno proprie il punto di vista di Sant’Agostino quando afferma che la Speranza ha due figli: la Rabbia e il Coraggio… Essendole riconoscenti, le pubblichiamo volentieri. Lo sguardo osserva lontano  E non vede ciò che lo circonda  E si riflette. Perché l’uomo non …

STANNO I GIORNI FUTURI INNANZI A NOI (RACCOGLI LE TUE PENE E VIENI VIA CON ME)

CANDELE Stanno i giorni futuri innanzi a noi come una fila di candele accese, dorate, calde e vivide. Restano indietro i giorni del passato, penosa riga di candele spente: le più vicine danno fumo ancora, fredde, disfatte e storte. Non le voglio vedere: m’accora il loro aspetto, la memoria m’accora del loro antico lume. E …

ASCOLTARE L’ IMMENSO CHE COMUNQUE ILLUMINA IL PRESENTE

Pare difficile uscirne, anche e forse perché i comportamenti soggettivi e di gruppo non sono adeguati alla situazione pandemica che stiamo vivendo. Abituarsi allora ad ascoltare le vibrazioni emotive che le parole evocano può essere di un qualche giovamento. Per la seconda volta, Philippo Gasparini ci offre un mazzetto di parole illuminanti LUCE IMMENSA IDEA …

COLORARE LA VITA DI PAROLE

Colorare la vita di parole è un accorgimento particolarmente utile in questo periodo di pandemia. E un esempio ce lo propone un giovane artista, Philippo Gasparini, con la sua “Amica” e con il quadro “Mare infranto”. Volentieri pubblichiamo il suo contributo. AMICA SOSPESO NELL’IMMATERIALE, IMMAGINIFICI TOCCHI DI CELESTE. TACE IL RUMORE. RIFLESSI DI PENSIERO VIAGGIANO …

JOHNNIE SATRE, STORIA DI UN BAMBINO DISUBBIDIENTE CHE CHIEDE DRAMMATICAMENTE SCUSA

Johnnie, uno di tanti. E tutti dormono sulla collina di Spoon River. Ascoltiamo la sua storia. JOHNNIE SATRE Babbo, non potrai mai sapere quanta angoscia mi strinse il cuore, per la mia disubbedienza, quando sentii la ruota spietata della locomotiva mordermi nella carne viva della gamba. Mentre mi portavano dalla vedova Morris vidi ancora nella …