Gianni Marocci, OSPITALITA’, Roma, Edizioni Psicologia, 1996 Un strumento di lavoro utile per volontari e per tutti coloro che desiderano essere ospitali, valorizzando le diversità valoriali e di cultura

In questo tempo in cui l’essere ospitali sembra confliggere con le leggi di uno Stato tutt’altro che ospitale, il contributo dell’Autore – sebbene di molti anni fa – si propone, al riguardo, come spunto di riflessione a tutto campo e molti sono i suggerimenti dal risvolto pienamente operativo e concreto. Le 144 pagine si suddividono …

Michele Gesualdi, DON LORENZO MILANI. L’ESILIO DI BARBIANA. Cinisello Balsamo (Mi), Edizioni San Paolo, 2017 (2°). Prefazione di Andrea Riccardi. Postfazione di don Luigi Ciotti.

L’Autore è stato uno dei primi sei ragazzi per i quali don Milani organizza, nella canonica di Barbiana, la scuola post elementare nell’ormai lontano 1956. Insieme a lui, Agostino, Aldo, Carlo, Giancarlo e Silvano. Si tratta quindi di una testimonianza di prima mano, che non necessita di mediazioni o mediatori. Diretta e coinvolgente. Scrive Michele …

ALLA RICERCA DELLE PROPRIE ORIGINI LONTANE. A spasso con il DNA. Karin Bojs, i miei primi 54.000 anni, Milano, DeA Planeta Libri S.r.L / UTET, 2018, € 25.00

E’ bene chiarire subito che cosa sia il DNA: sta per acido desossiribonucleico. Si tratta di una sostanza chimica che si trova in quasi tutte le nostre cellule e che trasmette il nostro patrimonio biologico. La molecola di DNA è costituita da quattro diverse unità, le cosiddette basi azotate: adenina, guanina, citosina e timina (sembrano …

“LA PIU’ UMANA DELLE VITTORIE E’ QUELLA CHE VEDE LA MAGGIOR GIOIA DI VITE FIORENTI”. Il caso del dottor Giuseppe Volante (1870-1936), esempio di competenza, professionalità e impegno civile. Che neo volontari e volontari “storici” dovrebbero aver presente per essere a loro volta professionali, competenti e civilmente impegnati.

Verrebbe da chiedersi: che senso ha discorrere del traforo del Sempione (inaugurato nel giugno del 1906) quando – da allora – è passato oltre un secolo? E che profitto dalla lettura potrebbero trarne i volontari impegnati nel cercare di rendere un po’ più serena la vita vissuta dai bambini e dai ragazzi dei quali si …

LA VITA E’ DIFFICILE MA NON E’ GRAVE. Dalle pagine del Diario di Etty Hillesum. Pagine che ogni volontario e chiunque sia impegnato nello sviluppare relazioni d’aiuto dovrebbe tenere a mente.

Nei Laboratori di animazione culturale organizzati nella sede dell’UVI, le parole e la testimonianza di Etty Hillesum sono una sorta di guida per tutti coloro che hanno scelto di aiutare bambini, adolescenti e adulti alle prese con un vivere difficile ******************************************* Etty è morta ad Auschwitz il 30 novembre 1943. I suoi genitori il giorno …

LE PERSONE SONO PREFERIBILI ALLE REGOLE. MEGLIO ANCORA SE LE PERSONE SONO SENZA REGOLE…

Preferisco le persone alle regole, e in particolare le persone senza regole. Oscar Wilde SCIENZA E NON SCIENZA La provocazione di Wilde mette a nudo quella che forse è la principale ragione all’origine degli incidenti sul lavoro, con ciò intendendo anche le responsabilità di dirigenti scolastici, educatori, docenti e volontari. L’infortunio, in alcuni casi anche …

UNA FERROVIA D’ALTRI TEMPI PER SUPERARE I CONFINI IDEOLOGICI DI OGGI

La costruzione della strada di ferro da Venezia a Milano è stata oggetto di una vigorosa controversia tra Carlo Cattaneo (1801-1869) e Giovanni Milani (1789-1862). Carlo Cattaneo fu un patriota (partecipò alle Cinque giornate di Milano) ed è considerato un fervente federalista, fautore di un sistema politico basato su una confederazione di stati italiani. Giovanni …

HONORE’ DE BALZAC, TEORIA DELL’ANDATURA (dimmi come cammini, ti dirò chi sei…)

A proposito di “ascolto” e di metodiche utili all’interpretazione, alla lettura e alla decodifica dei (micro) segnali che ci giungono dal mondo umano circostante risulta di un certo interesse la Teoria dell’andatura elaborata da Honoré de Balzac. Di particolare interesse per coloro che si occupano della descrizione e della valutazione negli ambiti più diversi: la …

LE PAROLE CREANO IL MONDO Il contributo di Giovanni Semerano, Autore che dovrebbe tener presente chiunque sia impegnato nella costruzione di relazioni di aiuto

Lettura senz'altro eterodossa, impegnativa e inattesa rispetto alla dimensione tradizionalmente intesa del Mondo del lavoro e dell’associanismo. L'ipotesi di fondo è tuttavia che sia possibile rintracciare anche in settori molto distanti dalla vita organizzativa, spunti e evocazioni interessanti dal punto di vista – appunto - organizzativo. Vogliamo allora discorrere di un libro di Giovanni Semerano …