LETTERE DA YALGO, BURKINA FASO. Renato e Cristina, volontari-viaggiatori della solidarietà

Riceviamo e volentieri pubblichiamo le prime sette lettere che, seppur di qualche anno fa, si caratterizzano in quanto esempio di come chiunque operi nel mondo del volontariato possa diventare cronista di vita vissuta in mondi lontani eppure a noi così vicini. Facendo uno strappo alla regola del nostro Blog, la pubblicazione avrà una cadenza giornaliera. …

LA RIVOLUZIONE DELLA SPERANZA (Confini, frontiere, territori sociali e organizzativi)

La speranza ha due figli: la rabbia e il coraggio (S. Agostino) Una sub-cultura, quella giovanile, è un soggetto plurale che tende ad affermarsi nel suo bisogno di esistere, attraverso un ‘contro’ che diventa automaticamente una richiesta di identità e di soggettività che chiede di esistere con tutto il suo potenziale di novità e di …

LA GIOIOSA FATICA DI VIVERE E LAVORARE NELL’ESPERIENZA COMUNITARIA MONASTICA Intervista di Monica Onore a Luciano Manicardi, monaco della Comunità di Bose

La comunità monastica di Bose è una comunità religiosa formata da monaci e monache provenienti da chiese cristiane diverse. Ha sede nella frazione Bose del comune di Magnano (provincia di Biella) e sin dalla fondazione, nel 1965, la comunità promuove un intenso dialogo ecumenico. Il fondatore e priore della comunità è Enzo Bianchi. Della comunità …

SCALA (IM)MOBILE E FUTURO (IN)CERTO

“Si stava meglio quando si stava peggio”. Capita spesso di dirlo. Con toni sarcastici o con piglio convinto, con pathos nostalgico o con disilluso pessimismo. Un tempo – quando si stava peggio – eravamo dei nevrotici. Pieni zeppi di desideri proibiti, di pulsioni insane, di segreti inconfessabili, ci scontravamo contro una società pudica, rigorosa, moralista. …

TECNICA: ANGELO E DEMONE. E IL VOLONTARIO? (Per un uso responsabile di procedure e protocolli operativi)

Guardate lo zero, e non vedrete niente. Guardate attraverso lo zero e vedrete il mondo. Robert Kaplan, Zero. Storia di una cifra. Nei pressi di Volterra L’immaginare che regole paramatematiche e oggettive siano di per se stesse un valido auto alla comprensione delle cose del mondo, è un’illusione deresponsabilizzante. Così come è destinato a fallire …

CRONACHE DAL VILLAGGIO Simpatici draghetti a passeggio sotto l’Albero dai Mille Colori (Un sabato mattina alla Scuola Radice di Via Paravia)

La giornata di sabato 5 maggio, trascorsa dai bambini dello Spazio Bimbi e di alcune classi della Scuola Elementare Radice di via Paravia (Milano) con le loro mamme, i volontari e gli educatori, è stata particolarmente stimolante, divertente e costruttiva. Infatti, si è aperta con la realizzazione del gioco del drag drag, inventato dai volontari, …

CHE ORE SONO ALL’OROLOGIO DELLA VITA ? Per una buona gestione del proprio tempo (da Metropolis ai giorni nostri)

      FIG. 1: dal film “Metropolis”, di Fritz Lang (1927)   Sant’Agostino (354 – 430), grande uomo di marketing delle proprie idee, a proposito del tempo è stato molto esplicito e chiaro: “Io so che cosa è il tempo. Ma se qualcuno mi chiede: ‘Che cos’è il tempo?’, allora non lo so più.” …

C’era una volta… Fiabe eterne che non rispondono a logiche economiche (di storie non c’è mai penuria)

Ci sono molti modi per accostarsi al tema “denaro”: i numeri e le statistiche, l’approccio economico e l’indagine sociologica, l’inchiesta storica e la meditazione filosofica… Incerta sullo stile da adottare, ho pensato che per avviare una riflessione sul denaro nessun autore fosse più adatto e autorevole di Marx. No, non Karl ma Groucho Marx. “Naturalmente …

LA BAMBOLA E LA BAMBINA (Lo stupore dell’esistenza è sempre a disposizione)

Franz Kafka (1883-1924) e Dora Diamant (1898-1952) vivevano un presente di stenti e di futuro, forse, non amavano discorrere. Non avevano denaro per comperare il pane e il carbone, per pagare l’affitto, per pagare il gas e la luce. Il poco cibo veniva spesso scaldato con la fiamma della candela. Siamo nella Berlino del 1923/24, …