VUOTO

Con parole equivoche tu giochi
come ragazzi spregiudicati
che ad ogni curva della vita
carezzano il brivido estremo
d’un orribile precipitare.
Ed io ti confesso :
giammai potrei vivere
senza di te.

Pubblicato da Poesiesmarrite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...