CAVILLI DI RAZZA. «Papà, gli diciamo che non abbiamo i soldini e poi lo compriamo»

Logica infantile cristallina e lineare. Uno spunto di riflessione interessante: perché far dipendere la qualità della nostra vita dalla disponibilità di denaro? In fondo, si tratta di una convenzione sociale, consolidata, ma pur sempre convenzione, che come tale potrebbe essere superata. E così un desiderio, anziché animare i nostri sogni, potrebbe essere esaudito. A patto di essere onesti e sinceri (dobbiamo dire di non avere i soldini…). Come suggerisce la bambina di pochi anni che il papà, tenendola per mano, sta accompagnando a scuola.
Lo Spirito Folletto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...