GRANDE FESTA DELL’ACCOGLIENZA ALLA SCUOLA CADORNA

Venerdì 19 ottobre 2018, alla Scuola primaria e dell’infanzia “Luigi Cadorna”, in via Dolci, a Milano, si è svolta la grande Festa dell’accoglienza. Bambini, genitori, insegnanti e tutto il personale docente e non docente hanno avuto la possibilità di scambiarsi opinioni e sorrisi. Nel grande cortile esterno erano allestite lunghe tavolate dove le più diverse regioni del mondo potevano essere “assaggiate e bevute”, una vera e propria merenda interculturale
Il Dirigente e coordinatore delle attività della Scuola dell’infanzia – prof. Massimo Barrella – dopo i saluti, si è intrattenuto con bambini, genitori e ospiti invitando tutti a partecipare, alle ore 18.00, all’inaugurazione della mostra “NUOVE GENERAZIONI. I VOLTI GIOVANI DELL’ITALIA MIULTIETNICA”, curata da Giorgio Paolucci. La mostra si potrà visitare fino al 14 novembre, dal lunedì al venerdì, negli orari di apertura della scuola.
“La scuola siamo noi” ha visto la partecipazione di alunne, alunni, famiglie, docenti, A.T.A., Mamme a Scuola, Stanza dei Sogni, cittadine e cittadini del quartiere con l’esibizione del coro Song.
Il sito ufficiale della Scuola (www.istitutocadorna.it) offre un’ampia ed esaustiva panoramica sulle molteplici e diversificate attività che l’Istituto comprensivo offre al quartiere e alla città. Visitandolo, è possibile aprire una finestra sul mondo e la rassegna interculturale 2018 / 2019 testimonia dell’impegno assunto nell’ottica di favorire l’articolarsi partecipato di una cultura del rispetto e della valorizzazione delle diversità valoriali e culturali.
La Festa è stata anche l’occasione per suggerire una serie di dettagliati modelli operativi, uno dei quali propone la definizione di un protocollo che potrebbe essere utilmente tenuto presente da altri istituti scolastici nonché da chiunque sia interessato e impegnato in attività didattico-pedagogiche: Circoscrivere il PROBLEMA. Definire l’OBIETTIVO. Descrivere il RISULTATO

Lo sforzo riguarda un cambiamento radicale: da “Scuola con troppi bambini stranieri” a “Scuola aperta e attiva”

L’entusiasta e cortese Dirigente si è detto interessato e disponibile ad accogliere e valutare suggerimenti, proposte e contributi avanzati da operatori e volontari che desiderassero collaborare allo sviluppo dei progetti che la Scuola Cadorna ha in calendario per la fine dell’anno in corso e per il prossimo 2019. Un invito che andrebbe accolto con il più vivo interesse.

Lo Spirito Folletto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...