LA MISTICA DEL CAMBIAMENTO, UNA CATTIVA TENDENZA EDUCATIVO-CULTURAL-POLITICA.

Scrive Giorgio Vallortigara: «L’evoluzione implica cambiamento, ma non necessariamente progresso. E progresso, poi, rispetto a che cosa?». Anche gli “stili” del processo comunicativo mutano in funzione del contesto, degli obiettivi e delle “maschere” indossate dagli attori in gioco: bambini, ragazzi, adulti, volontari, docenti e formatori. In quest’ottica, la comunicazione può essere intesa come specifico strumento …