COME FIAMMA DI UNA CANDELA

Accendo una candela
nel buio della stanza
e sembra far rumore
la sua timida fiamma.
Eppure non canta
– scoppiettando –
come la legna:
in silenzio brucia
la sua fiamma
che emana luce
e non si lamenta.
Voglio essere come lei,
nelle notti buie: bruciare
silente il mio dolore
di cui nessuno vedrà altro
che una luce.
Pubblicato da Maria, Brezza d’essenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...